L'ASST di Monza è ferma al 1999

In questi giorni molte colleghe e colleghi dell'ASST di Monza sono stati invitati a ritirare il nuovo cartellino di riconoscimento, che serve anche per "timbrare" le presenze in servizio.

E' triste vedere come, dopo 21 anni dal cambio di denominazione, ci siano ancora amministrazioni che ci definiscono "Infermieri professionali"!

In barba a quelle che sono le disposizioni di legge: ricordiamo a tutti che la legge 42 del 26 febbraio 1999 ha trasformato la nostra "professione sanitaria ausiliaria" in "professione sanitaria" a tutti gli effetti, eliminando l'odioso appellativo di "ausiliaria". E che grazie al Decreto Interministeriale del 2 aprile 2002 e alla relativa equipollenza del titolo, non ci sono più "Infermieri Professionali" ma solo e unicamente "Infermieri".

Anche il NurSind, a conoscenza dell'iniziativa dell'ASST di Monza sul cambio dei badge ai dipendenti, chiese all'Azienda, mesi or sono, di cambiare la dicitura sul cartellino degli infermieri.

Ma, evidentemente ferma al secolo scorso, l'amministrazione ha fatto orecchie da mercante!

371 visualizzazioni

se hai bisogno di informazioni

339 1937863
CHIAMACI
oppure scrivi a: monza@nursind.it

© 2020 NurSind Monza e Brianza - Webmaster Vincenzo Raucci

NurSind Monza e Brianza - il Sindacato delle Professioni Infermieristiche ed Ostetriche

via Mentana, 13 - 20851 Lissone (MB) - e-mail: monza@nursind.it

Tel.: 339 1937863 - Fax: 039 9731960 - pec: monza.nursind@pec.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Bianco Google+ Icona
  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Instagram Icona